apri su Wikipedia
Edoardo II (Marlowe)

Edoardo II (Marlowe)

Edoardo 2 (Edward II) è una tragedia in versi in pentametro giambico in cinque atti di Christopher Marlowe, scritta e rappresentata per la prima volta nel 1592. La prima traduzione in lingua italiana dell'opera si ebbe solo nel 1914 ad opera di Raffaello Piccoli. La vicenda narra la storia reale, ovviamente romanzata, di Edoardo II d'Inghilterra, sovrano inglese la cui omosessualità si palesava nella relazione con il consigliere di corte Pietro Gaveston, che fu tra le cause minori della sua condanna a morte. La vicenda narrata copre un arco temporale di 23 anni, sebbene il drammaturgo non faccia menzione dello scorrere di così tanto tempo per tutta l'opera. L'azione del dramma risulta molto fluida e senza interruzioni. La compressione di 23 anni di storia in un unico gesto drammatico contribuisce anche a dare la sensazione di inevitabilità della caduta di Edoardo II. La struttura del dramma è quella tipica della classica tragedia: si assiste a un graduale declino di Edoardo II che si conclude con una caduta repentina e infine la morte, la perdita della possibilità di grandezza.

Risorse suggerite a chi è interessato all'argomento "Edoardo II (Marlowe)"

Sperimentale

Argomenti d'interesse

Sperimentale